Suonica Festival – Comunicato Stampa

Consorzio JesoloVenice, AJA e Confcommercio esprimono solidarietà agli organizzatori dello Jesolo Suonica Festival

Gentili colleghi, in merito alle polemiche di questi giorni, da parte di alcuni cittadini, sull’evento denominato Jesolo Suonica Festival, in corso di svolgimento al Parco Pegaso, vi allego la presa di posizione del Consorzio di Imprese Turistiche JesoloVenice, l’Associazione Jesolana Albergatori e di Confcommercio San Donà-Jesolo, ovvero delle principali associazioni di categoria della città.

Dichiarazione Luigi Pasqualinotto – Presidente Consorzio JesoloVenice 
Abbiamo subito accolto con entusiasmo e accompagnato nella sua creazione un festival che rientra nella visione di quello che una città come Jesolo deve aspirare ad essere, coniugando divertimento sano, qualità e cultura, tutte peculiarità che rispondono ai trend emersi anche nella recente ricerca di mercato, tesa a delineare una prospettiva futura alla nostra città, sulla base delle esigenze espresse dai turisti. Voglio esprimere tutto l’appoggio mio personale e del Consorzio che rappresento, a chi continua a dimostrare, anche concretamente, la volontà di investire a Jesolo con eventi che portano lustro alla nostra città”.

Dichiarazione Alberto Maschio – Presidente Aja 
Una località come Jesolo non può essere imbrigliata in lacci e lacciuoli e deve sapere programmare anche i grandi eventi guardando agli interessi della collettività e non del singolo. Eventi come il Suonica Festival, che sosteniamo, va in quella direzione. Ricordo, altresì, che se il patrimonio immobiliare di Jesolo ha un certo valore è grazie a quello che la città riesce a dare e ad essere in fatto di servizi, ma anche attraverso la sua vitalità e le sue iniziative, lodevoli e di qualità. Va, infine, riconosciuto il merito a quelle aziende, anche nell’ambito dell’intrattenimento e del divertimento, che continuano a credere in Jesolo”.


Dichiarazione Angelo Faloppa – Presidente Confcommercio San Donà-Jesolo 
Va ricordato che chi ha preso casa a Jesolo, o comunque ha deciso di trascorrere la propria vacanza nella nostra città, lo fa anche perché ama il tipo di proposte che la stessa fa, compresi eventi e manifestazioni. Da sempre, inoltre, invochiamo un divertimento di qualità e degli eventi importanti e su questo un po’ tutti stiamo lavorando: quanto organizzato al Parco Pegaso va in questa direzione. Senza contare che si tratta di concerti che terminano al massimo alle 23.30; giuste sarebbero state le proteste se la conclusione fosse stata ben oltre la mezzanotte, ma così come sono stati organizzati, direi che rappresentano, nell’insieme, un valore aggiunto per Jesolo. Quella espressa mi sembra una forma di intolleranza gratuita”.